Ricerca

Pane non comune

Riscoprire con i giovanissimi i gesti della celebrazione eucaristica, approfondendone il significato e il contenuto: come questi vengono vissuti, celebrati, fatti propri e trasmessi? Far emergere e rafforzare nei giovanissimi il loro sentirsi in comunione con Dio, con la comunità dei credenti e la Chiesa intera, esaltando la bellezza e la gioia del credere.

Bulli e pupi

Area: 

Negli episodi di bullismo che si verificano a scuola o nei quartieri, i giovanissimi possono ricoprire ruoli diversi: il bullo, l’aiutante, il sostenitore, la vittima, lo spettatore indifferente e lo spettatore pauroso. L’obiettivo è far riflettere i giovanissimi sul fatto che nelle vittime di bullismo c’è Gesù sofferente che chiede di essere aiutato.

Gesù fece finta di continuare il viaggio...

Area: 

E’ possibile collegare l’uso dei nuovi media con la fede? Come gestire il nuovo senso di prossimità e amicizia introdotto dalla mediazione elettronica? Parlare di reale e virtuale è ancora possibile? Affronteremo queste domande attuali non per dare risposte ma per tracciare percorsi all’interno dei quali ciascuno possa intraprendere un cammino di competenza e di formazione alla fede.

A spasso per il mondo

Area: 

Far sperimentare ai ragazzi il gusto dell'incontro con altre culture, attraverso la scoperta degli aspetti più particolari e vivaci di altre razze ed etnie, e aiutarli a prendere consapevolezza delle modalità di scambio con i "nuovi componenti" della nostra società, in un clima di pace e convivenza fraterna.

Essere in pace per vivere in pace

Area: 

Uno è in pace con se stesso quando si sente "amato"; bisogna fare un percorso interiore prima di vivere un atteggiamento di pace con gli altri. AMARE ED ESSERE AMATI può portare ad un atteggiamento positivo nei confronti di tutto e di tutti. Aiutare il giovanissimo a riconoscere come e quando siamo stati amati, dai nostri genitori prima e da tutti coloro che abbiamo incontrato nel cammino della vita e che ci hanno trasmesso amore successivamente.

Regole e comandamenti: un limite o un'opportunità?

Area: 

Aiutare i ragazzi a capire la differenza tra regole, costrizioni e indicazioni che portano a vita piena. Certe regole sono necessarie per una buona convivenza, sono regole della vita comune. D'altra parte i comandamenti e le indicazioni di Dio non sono un fardello pesante che "castra" la nostra libertà, ma sono indicazioni che fanno bene al cuore, "danno luce agli occhi" (salmo 19), ci rendono gente luminosa.

Pagine